Logo
Logo

I premiati del Concorso letterario “Gianni di Benedetto e Piero Franzosa”




01/06/2018

Nella sezione riservata ai detenuti, primo premio per un racconto a Claudio Borgarelli

Si è svolta la premiazione del Concorso letterario – per poesie e racconti inediti – intitolato agli avvocati Gianni Di Benedetto e Piero Franzosa e indetto dall'Ordine degli Avvocati di Genova. Il concorso era diviso in due sezioni, la prima rivolta agli avvocati e operatori della giustizia, la seconda a detenuti. «Siamo ormai abituati al livello dei concorrenti, ma in questa terza edizione – precisa la presidente della giuria del concorso, avvocato Gabriella De Filippis – è stata proprio la sezione riservata ai detenuti a offrire spunti davvero interessanti anche dal punto di vista della partecipazione che ha riguardato un discreto numero di reclusi del carcere di Marassi».
E una certa curiosità (la giuria non conosceva i nomi dei partecipanti) ha destato la vittoria, per la narrativa dei detenuti, di Claudio Borgarelli, 57 anni, condannato nell'ottobre del 2017 a 30 anni di reclusione per l'omicidio dello zio, Albano Crocco, a Lumarzo nel settembre dell'anno prima. Borgarelli ha scritto un testo, “La scoperta”, basato sulla descrizione di una meta-segreto da raggiungere, una storia ambientata nei paesaggi boschivi della Liguria. Nella stessa categoria, gli altri due premi sono andati a Riccardo Rebagliati, 51 anni, savonese (il suo è un racconto sul dramma dell'eroina), e ad Alejandro Antonio Oteiza Saldana, 24 anni, cileno (un racconto sul sollievo che la musica e la poesia possono dare a un detenuto).
Per la poesia, tra i detenuti, premiati Antonio Rodà, 38 anni, Giacomo Sfragaro, 79 anni,e Adria Arabei Razvan, 29 anni, romeno.
I premi sono stati consegnati dal presidente dell'Ordine degli Avvocati di Genova Alessandro Vaccaro. I riconoscimenti per i detenuti sono stati ritirati dalla direttrice del carcere di Marassi Maria Milano. Oltre ai diplomi, a tutti i reclusi partecipanti è stato consegnato un pacco contenente generi di conforto offerto da Fidapa, Federazione italiana donne arti professione affari, per mano della presidente regionale Adelina Vassallo.
Ecco i premiati della sezione riservata ad avvocati e operatori della giustizia. Narrativa: primo premio ex aequo a Riccardo Dellepiane (avvocato) e Amelia Baldaro (polizia penitenziaria); secondo premio a Maria Maddalena De Franchi (cancelliera); terzo premio ad Andrea Martini (avvocato); menzioni a Michele Navarra (avvocato romano), Cristiano Carpaneto, Riccardo Dellepiane e Gianfranco Tizzoni.
Per la poesia, primo premio a Maria Maddalena De Franchi (cancelliera), secondo a Daniela Faraggi (magistrato), terzo a Maria Benedetta Carosi (avvocato). Menzioni per Marinella Albora, Elio Di Rella e Mario Massa.
Durante la premiazione, le poesie e brani dei racconti sono stati letti dall'attore Fabio Massimo Amoroso.



cs concorso letterario.pdf (.pdf 252 Kb)

282

EVENTI FORMATIVI GRATUITI
ACCREDITATI COA 2019

34

EVENTI FORMATIVI
ORGANIZZATI COA 2019

22

INIZIATIVE CULTURALI
INAUGURATE 2019

147

CORSI E-LEARNING
aul@net 2019
FOLLOW US
Logo Logo
CENTRO DI CULTURA, FORMAZIONE E ATTIVITÀ FORENSI
via XII ottobre,3 (II piano) - 16121 Genova - Italy | tel: 010566217 | segreteria@ordinevvocatigenova.it

© Ordine Avvocati di Genova 2021 - Privacy policy - P.IVA 02080000991 / C.F. 80030990107
Logo