Il centro

Ufficialmente inaugurato il 26 settembre 2011, alla presenza del Presidente del Consiglio Nazionale Forense Prof. Avv. Guido Alpa, il Centro di Cultura, Formazione e Attività Forensi è nato per poter far fronte alle esigenze della formazione continua, della Scuola Forense e della quotidiana attività lavorativa.
È un progetto indispensabile per poter far fronte adeguatamente alle funzioni istituzionali e alle esigenze operative quotidiane.
    
"È un progetto ambizioso indispensabile per poter far fronte adeguatamente alle funzioni istituzionali e alle esigenze operative quotidiane. Il Centro dovrà altresì costituire uno strumento per sviluppare, nell’ambito di un rinnovato confronto con le altre istituzioni e la città tutta, quella cultura che ha sempre fatto e dovrà continuare a fare dell’ Avvocatura un riferimento sicuro e indispensabile per la civile convivenza in uno Stato di Diritto.
Dal giorno 27 settembre auspico che il Centro diventi per tutti noi un frequentato punto di lavoro e di incontro"
il presidente Avv. Stefano Savi
  
Il centro è dotato di due sale, l’una con 250 posti e l’altra con 50, destinate ad ospitare eventi formativi e cultrali, la Scuola Forense, uffici di segreteria, una sala di lettura e lavoro, uffici per l’attività del Consiglio, servizi informatici e una sala avvocati ove sarà possibile incontrarsi, trascorrere eventuali momenti di pausa anche usufruendo di un servizio bar riservato.
 
 

FACEBOOK

EVENTO15 settembre 2016

EVENTO23 settembre 2016